tappa-28-Luni


 


 


 questo sito non utilizza Cookie


 

una realizzazione di




 



 


Via Francigena - tappa 28


LUNI – Camaiore
LUNA - Campmaior


 


 


Luni
Ortonovo - La Spezia

Mai vista!

Mai vista la possibilità di fermarsi in autostrada per poter accedere, con un artistico ponte ciclopedonale, a Luni inteso come un piccolo anfiteatro, corroborato da un museo archeologico.

La troviamo sulla A12, l'Autostrada Azzurra, direzione nord, concretizzata da  un bel parcheggio e uscita dall'ambito autostradale con tornello e servizi.

Luni città e porto - "Portus Lunae" - fu importante ai tempi dei Romani tanto da dar nome alla regione circostante la Lunigiana; nei secoli successivi si interrarono e scesero di importanza.

Ma non è tutto: in una galleria ciclopedonale, che evita l’attraversamento di una grande arteria, si può ammirare la eccezionale video-istallazione "Luni Experience" che presenta una sintesi dell’origine di Luni romana.

Ci stavamo dimenticanndo che Luni è una tappa della Via Francigena, precisamente la 28a dell'itinerario di Sigerico, e una ricca segnaletica indica i luoghi culturali importanti.

 


 

 


Il parcheggio autostradale "dedicato"


 

 


!!attenzione che i gatti locali entrano in macchina per schiacciare un pisolino!!


 

 


 

 


Video istallazione "Luni Experience"


 

 


 

 

 


L'anfiteatro romano


 

 



 



 



 

 


E immancabile in un territorio abitato dai Romani: il vigneto.


 



 



 

 

BelleEpoqueFilm.it è specialista in cicloturismo.
Vedi lo showreel "Veneto in bici" della durata di 3 minuti girato con l'uso di
tecniche innovative per realizzare scene panoramiche in movimento

 
 

 

ritorna all'home page